Choose your language

Where relevant you will see local information appropriate to the country/region that you select as your home country/region.

Notizie

L’obbligo assicurativo di Progettisti e Validatori – Codice dei Contratti Pubblici D.Lgs. 50/2016

Dicembre 22, 2017

La stipula della polizza assicurativa di Responsabilità Civile per Progettisti e Validatori, denominata anche “Polizza C.A.R. (Contractor’s All Risks) per appalti pubblici”, è obbligatoria ai sensi dell’articolo 103 del Codice dei Contratti Pubblici D.Lgs. 50/2016.

A tal proposito Furness Underwriting Vi mette a disposizione due coperture perfettamente in linea con la normativa:

  1. RC Professionale per il Progettista o Validatore Esterno (Libero Professionista)
  2. RC Professionale per il Progettista o Validatore Interno (Dipendente pubblico presso la stazione appaltante)

A chi proporre queste coperture?

RC Professionale per Progettista / Validatore EsternoRC Professionale per Progettista / Validatore Interno
  • al singolo libero professionista;
  • alla pluralità di liberi professionisti associati;
  • alla pluralità di liberi professionisti associati;
  • alle società di professionisti;
  • al raggruppamento temporaneo incaricato dalla stazione appaltante di eseguire la progettazione esecutiva dell’opera oggetto dell’appalto.
  • agli uffici tecnici delle stazioni appaltanti;
  • agli uffici consortili di progettazione e di direzione dei lavori che i comuni, i rispettivi consorzi e unioni, le comunità montane, le aziende sanitarie locali, i consorzi, gli enti di industrializzazione e gli enti di bonifica possono costituire;
  • agli organismi di altre pubbliche amministrazioni di cui le singole stazioni appaltanti possono avvalersi per legge.

NOTA BENE: È la stazione appaltante a stipulare la polizza per il dipendente pubblico incaricato della progettazione / validazione interna.

Cosa coprono le polizze?

Progettisti Interni ed Esterni alla stazione appaltanteValidatori Esterni alla stazione appaltante
1. le nuove spese di progettazione dell’opera o di parte di essa ossia i costi di nuova progettazione, nella misura massima del costo iniziale di progettazione, sostenuti dalle stazioni appaltanti qualora, per motivate ragioni, affidino la nuova progettazione ad altri progettisti anziché al progettista originariamente incaricato;
2. maggiori costi per le varianti di cui all’art. 132, comma 1, lett. e) del D.Lgs. 163/2006 ossia per quelle varianti resesi necessarie in corso di esecuzione dell’opera (o della parte di opera progettata) in conseguenza ad errori od omissioni del progetto esecutivo imputabili a colpa professionale. Per maggiori costi s’intende la differenza tra i costi che la stazione appaltante deve sostenere per la realizzazione dell’opera a seguito della variante e i costi che avrebbe dovuto affrontare per l’esecuzione se il progetto posto a base di gara fosse stato esente da errori ed omissioni.
Quanto l’Assicurato / Contraente sia tenuto a pagare, quale civilmente responsabile ai sensi di legge, a titolo di risarcimento danni (capitale, interessi e spese) in conseguenza di errori e omissioni non intenzionali nell’attività di verifica / validazione del progetto imputabili ad errori od omissioni dell’Assicurato. L’assicurazione si intende estesa, ai sensi di quanto disposto dalla Legge, alle eventuali richieste di risarcimento derivanti da danni alle Opere.

ATTENZIONE: Tali polizze non coprono i danni materiali come definiti in testo di polizza e tutti gli altri danni patrimoniali diversi dalle nuove spese di progettazione e dai maggiori costi sopra precisati. Questi rischi devono pertanto essere coperti dalla polizza di Responsabilità Civile Professionale base ormai obbligatoria per tutti i liberi professionisti dal 15/08/2013.


Quando va stipulata la polizza?

in fase di sottoscrizione del contratto con la stazione appaltante, quando il soggetto incaricato della progettazione posta a base di gara e/o della progettazione esecutiva di un’opera pubblica deve produrre la cosiddetta lettera di impegno, ovvero una dichiarazione di impegno da parte di una Compagnia assicurativa a rilasciare la copertura assicurativa alla data dell’approvazione del progetto; oppure

in vista della data di approvazione del progetto, momento in cui la stazione appaltante approva il progetto e liquida la parcella al professionista, quando il soggetto incaricato deve presentare la vera e propria polizza.

Non è invece necessario presentare la lettera di impegno al momento della partecipazione alla gara per l’aggiudicazione dell’incarico di progettazione.

Decorrenza e scadenza

ProgettistiValidatori
La polizza decorre dalla data di inizio lavori e scade alla data di emissione del certificato di collaudo provvisorio, che deve aver luogo entro 12 mesi dalla ultimazione dei lavori o dalla emissione del certificato di regolare esecuzione.La polizza decorre dalla data di accettazione dell’incarico e scade alla data di rilascio del certificato di collaudo o di regolare esecuzione.

NOTA BENE: Qualora sia previsto un periodo di garanzia, la polizza assicurativa va sostituita da un’altra copertura che tenga indenni le stazioni appaltanti da tutti i rischi connessi all’utilizzo delle lavorazioni in garanzia o agli interventi per la loro eventuale sostituzione o rifacimento.


Massimale di polizza

Il Massimale di polizza è calcolato in automatico dal Preventivatore secondo la normativa e in base al costo complessivo dell’opera. Lo trovate indicato nel riepilogo di copertura.

Preventivazione e richiesta di emissione della polizza
I preventivatori sono scaricabili dalla pagina Info Packs e Preventivatori del sito www.furnessunderwriting.com

RC Professionale per Progettista / Validatore EsternoRC Professionale per Progettista / Validatore Interno
Sezione: RC Professionale / Area Tecnica
Preventivatori:
  • Merloni Progettazione Esterna
  • Merloni Validazione Esterna
Sezione: Responsabilità Patrimoniale Dipendenti Pubblica Amministrazione
Preventivatore: Certificati Merloni / De Lise

NOTA BENE: Qualora sia previsto un periodo di garanzia, la polizza assicurativa va sostituita da un’altra copertura che tenga indenni le stazioni appaltanti da tutti i rischi connessi all’utilizzo delle lavorazioni in garanzia o agli interventi per la loro eventuale sostituzione o rifacimento.


La richiesta di emissione può avvenire invece attraverso le procedure sia di Firma Autografa (caricamento di preventivatore e modulo di proposta, emissione in 48 ore), sia di Firma Remota (caricamento del solo preventivatore, emissione immediata nel momento in cui il Proponente appone la propria firma elettronicamente).

Vale la pena sottolineare, infine, che la legge prevede espressamente che la mancata presentazione della polizza da parte di progettisti o validatori esonera le amministrazioni pubbliche dal pagamento della parcella professionale.

Forse non sapevate che…

Una delle novità del D.Lgs. 50/2016 è che l’esecutore dei lavori (ovvero la ditta esterna incaricata dei lavori) è obbligato a stipulare una polizza di assicurazione della responsabilità civile per danni cagionati a terzi, con decorrenza dalla data di emissione del certificato di collaudo provvisorio o del certificato di regolare esecuzione, per la durata di dieci anni e, infine, con un indennizzo pari al 5% del valore dell’opera realizzata (con un minimo di 500.000 Euro e un massimo di 5.000.000 Euro). A questo proposito Furness Underwriting Vi mette a disposizione due prodotti abbinabili:

  • prodotto “Single Project – RC Professionale” per il quale potete richiedere indicazione di premio inviando il Preventivatore degli Architetti o degli Ingegneri (Info Packs e Preventivatori / RC Professionale / Area Tecnica) correlato della brochure del progetto;
  • prodotto “Single Project – RCT/O” per il quale potete richiedere indicazione di premio inviando il Preventivatore RC Terzi e Datore di Lavoro (Info Packs e Preventivatori / RC Terzi e Datore di Lavoro) correlato della brochure del progetto.

Per ulteriori informazioni il team di Furness Underwriting è a Vostra completa disposizione chiamando il numero italiano +39 02 8736 8387 (ridiretto ai nostri uffici di Londra senza costi aggiuntivi per chi chiama) o scrivendo agli indirizzi indicati nei Contatti.

Iscriviti alla Newsletter

No grazie